Mai più

..E voglio il nome di chi si impegna
a fare i conti con la propria vergogna..

A San Valentino ci sarà l'ultimo bacio… (pure in queste cose scelgono il marchetting..)

L'ultimo?

il penultimo bacio

Purtroppo sarà solo l'ennesima limonata di passaggio del testimone, per tornare al vecchio, al solito, per non mollare mai quel fatidico colle capitolino.

Sentite.

Romani, concittadini, blogghers, io non faccio comizi, è da tempo che ho deciso di disertare le urne urinatoi del mio Paese. Però cazzo! Proviamo solo ad essere sinceri. A fottercene del clientarismo o della tesi montanelliana che da mezzo secolo porta gli italiani a turarsi il naso per votare il meno peggio…

Davvero rivogliamo Rutelli sindaco di Roma?

Davvero siamo soddisfatti degli anni che abbiamo avuto fin'ora? Veltroni sbandiera i suoi 'successi' capitolini per puntare al Governo! E c'è chi gli crede. Senza vivere qui.

Mentre la nostra Città diventa sempre più invivibile… Meno nostra. Ostaggio di politici, palazzinari e turistame da sbarco; sono questi i clan che fanno impennare i dati veltroniani, tragici nella realtà del degrado, del caos (affatto "calmo"!) e del carovita attuale.

Io non credo proprio che dall'altra parte arriveranno i salvatori della Città Eterna, proprio per questo vorrei che si facesse avanti uno normale. Esterno.

Uno di voi. Perché no?

Sono sicuro che anche un blogger spassionato (che decide di sbattersi per provare a dare gratuitamente un modesto contributo alla propria città) sarebbe meglio di questi sepolcri imbiancati.

Lo dico sul serio.

Giuro.

 

 

24 Comments

  1. sai che popolarità, degra…

    io ricordo boiate mostruose. E poi porca miseria, ma perché c’è sempre questo stile italiano e romano dell’onorevole ARITORNA!

    Ma non si può voltare pagina?

    Questo significa che dopo ritornerà pure Er Bruco juventino?

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. Ho vissuto a Roma negli anni ’80…
    Oggi la trovo,nelle mie abbastanza ripetitive frequentazioni,migliorata e non poco…
    Occhio che tutto il mondo si è degradato,nonostante la tecnologia e la propaganda che ci racconta il contrario!
    Purtroppo ci sono situazioni davanti alle quali,se non c’è un serio programma alternativo,devi scegliere il minore dei mali…perchè
    preferiresti la Mussolini come Sindaco di Roma?
    Saluti.

    Marcello De Giorgio.

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. Roma è allo stremo. Altro che migliorata. Non si trova una casa mentre sti porci incravattati si prendono palazzi su palazzi.

    Il lavoro non c’è e quando c’è fa schifo.

    La sporcizia è ovunque. Le strade non ne parliamo. Il traffico. Le multe pazze. Il razzismo sociale per le zone…

    Certo che se girate solo al centro..

    I sindaci mi fanno ridere, rutelli andava col motorino (e la scorta), oggi non credo, si rovescia dopo du metri se ce prova…

    Fabri

    "Mi piace"

    Rispondi

  4. @ Marcello.

    Sei tu che devi avere “occhio alla propaganda che ci racconta il contrario!”

    Roma non solo non è migliorata, ma è peggiorata di molto dagli anni 80.
    Te lo dice uno che ci è nato e cresciuto e che ci vive amandola e soffrendo.

    Non farò la solita lista (se hai tempo quando vuoi). Ti basta comunque farti un giro sulla RETE DEI BLOG ROMANI qui accanto per capire come mai in così tanti sentiamo l’esigenza di denunciare lo schifo che ci circonda.

    Sulla tua ultima domanda sorvolo. Altrimenti devo pensare che sei cretino o che non hai letto il mio post.

    "Mi piace"

    Rispondi

  5. A parte le battute ad effetto, che possono essere anche spiritose, non ho visto nel tuo commento un ragionamento sul tema. Ti invito a farlo, perchè il tuo blog (che ho visitato) merita attenzione e rispetto. Ciao!

    "Mi piace"

    Rispondi

  6. Concordo con te. C’è bisogno di novità. bisogna aprire le finestre e far entrare aria nuova!!! basta aria Viziata basta i soliti volti noti e stranoti. bisognerebbe prendere spunto dal centro destra che per le prossime elezioni ha scelto di candidare a premier un volto nuovo… Un personaggio del tutto sconosciuto ai piu….. Talmente sconosciuto che non ricordo nemmeno il suo nome….
    Voi sapete mica dirmi come si chiama?
    Grazie e ciao

    "Mi piace"

    Rispondi

  7. Il placet per diventare Sindaco di Roma viene dato dagli imprenditori e dal Vaticano. I primi per assicurarsi la continuità dei loro affari, i secondi per continuare a godere dei privilegi e delle donazioni extra-territoriali.
    Neanche un nome nuovo dei due poli può assicurare la libera azione, perché deve dar conto all’ordine del gruppo politico al quale appartiene, che beneficia dell’appoggio dei due poteri forti di Roma. Non basta solo un nome nuovo che non comanda un casso, ci vuole un gruppo nuovo indipendente che lo porti su senza la necessità di venire a patti con questi, senza il timore riverente, libero di decidere per il bene della città, esclusivamente per questo. Non è un’ utopia, solo che ci vorrebbe una rivoluzione pacifica, un dire: “adesso basta, proviamoci anche noi”.

    "Mi piace"

    Rispondi

  8. Sarebbe semplicistico dirti che la propaganda non la subisco,perchè all’occorrenza la faccio…
    Vorrei solo precisarti oltretutto che non solo non sono cretino,ma che ti invito a leggere con maggiore attenzione il mio commento! D’altra parte se si ritiene,pur in maniera provocatoria,che un qualunque cittadino potrebbe fare il Sindaco senza un supporto organizzativo,
    non so veramente…
    Saluti.

    Marcello De Giorgio.

    "Mi piace"

    Rispondi

  9. @postpartum (#17):

    Eccone un altro. Non capirò mai perché se uno si permette di lamentarsi di veltronelli automaticamente è un berlusconide… Che cazzo c’entra???

    @Fabio. Avrai compreso che convergiamo su questo. A parte appunto la mia ironica provocazione, è ovvio che vorrei un gruppo diverso. O almeno un mediatore fra queste romane mafie immortali. Voglio dire. Possibile che anche loro non preferiscano liberare un po’ di potere marcio e intrappolato per restituirlo a cittadini nuovi? Una nuova classe si deve fare avanti, cacchio, non ci credo che in un tale momento di oppressione non ci sia qualcuno che intuisca che è il momento di intervenire davvero.

    @Marcello. Scusa per il “cretino” ma non sopporto più la domanda sull’alternativa peggiore. E’ il cancro dell’Italia.

    Rileggo il tuo commento ma ritrovo l’errore interpretativo. Di fatto ho ragione io sulle condizioni attuali della Capitale.

    "Mi piace"

    Rispondi

  10. Sentenza, la cosa più triste è che Rutelli e Veltroni hanno sbandierato inesistenti successi a Roma per scalare la politica nazionale e tra coloro che gli credono c’è pure gente che vive qui! Sono venuto in tuo soccorso nei commenti del penultimo articolo di D.E. … magari sarai d’accordo…

    RomaCogitans

    "Mi piace"

    Rispondi

  11. Ma se uno di noi… anzi, se anche tutti noi blogger ci mettessimo in politica, come potremmo reggere all’impatto coi mafiosi locali? Come possiamo ottenere migliaia di voti se abbiamo sì e no alcune centinaia di lettori?

    Però sarebbe bello poter impegnarsi in prima persona…

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...