Ipocrisia Sharing

Ci sono delle cose che fanno capire quanto in questa città sia quasi impossibile apportare dei piccoli e sani miglioramenti.

La vicenda del fantomatico Bike Sharing è emblematica.

Non starò qui a ricostruire tutta la lunga sequela di colpi di scena degni del miglior cabaret all’italiana  (vi linko dove potete capire in quale atto dell’operetta siamo giunti). Certo viene il solito sospetto che il gran can can fosse stato orchestrato solo per eccitare gli elettori.

Mi limito a raccontare l’esempio simbolo di questa odissea. Dove tutti a parole fanno i "corretti" ma nella pratica sono solo "corrotti" (almeno in senso morale, non oso pensare peggio).

Piazza della Maddalena, tanto per cambiare.

Era stata scelta fra i punti postazione per le rastrelliere delle bici. Qualcuno si è lamentato, in difesa del valore e dell’importanza della Piazza (!!!!). Nobile gesto, anche se non si comprende quale fastidio possa recare una romantica fila di bici. Comunque via alla protesta, alle lettere, alle petizioni.

Dal Corriere della Sera ("dalla parte del cittadino"…) Martedì 18 Marzo 2008

cipensailcorrierecipensailcorriere2Morale?

La rastrelliera fantasma è stata tolta. Ovviamente la notizia si è sparsa fra altri difensori del proprio orticello. Te pareva…(*)

Ora finalmente tutto torna alla splendida normalità. Ora sì che la Piazzetta è ben tutelata…

al posto delle biciSe questi sono i cittadini, i nostri sindacati. Figuriamoci quanto sindacheranno i nostri sindaci…

(*) Che le auto in blu diano sempre il buon esempio nemmeno lo ricordo, è un postulato.

9 Comments

  1. A RomaCapitale il campanilismo è forte, da sempre. “Bell’iniziativa” però magari spostala un pò più in là chè io devo parcheggiare il suv, l’altro deve preservare la storia della piazzetta, un altro ancora chissà cosa…
    ..e giù a modificare tracciati, parcheggi, rastrelliere, strisce blu (le auto blu mai, quelle sono intoccabili) appena qualcuno alza un dito (per scrivere poi 4 parole in croce in una misera letterina).

    Quando andrete alle urne tra 10 giorni, ricordatevi che anche questo calarsi le brache è frutto dell’attuale amministrazione comunale.

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. Da NaturalClothingBlog:
    Voremmo precisare che siamo accaniti sostenitori dell’iniziativa BikeSharing e NON “difensori del propio orticello”.
    Ci spiace che il nosto post sia stato nettamente frainteso. Tra l’altro, il nosto “orticello” è ben lontano da piazza della Maddalena…

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. @naturalclothing:
    a questo punto mi tocca precisare a me che non avevo assolutamente intenzione di accusarvi in quel senso!

    Il link era proprio per far sapere chi aveva acutamente denunciato l’accanimento.

    Mi pareva fosse chiaro leggendovi.

    Stiamo dalla stessa parte.

    Superfluo ribadirlo. Ma tant’è..

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...