Prigioni in pigione

Ricevo da FW ancora una denuncia fotografica per l’ennesima chiusura al traffico pedonale dal portoncino di casa sua…

parcheggiuccio
Perché a Tras(cura)tevere solo in certe zone i piazzardoni fanno qualcosa? Perché dobbiamo aspettare che il cittadino si faccia giustizia capitale da solo?

parcheggiuccio2
ps. A giudicare dai pupazzi nella macchina, hai fatto bene a non bruciarla, con le signore sei sempre un signore…

20 Comments

  1. L’annoso problema dei parcheggi che si intreccia con l’annoso problema di quelli che subiscono il problema dei parcheggi…

    Grazie per il commento molto interessante sul mio blog. Come molto interessante è il tuo blog in generale, penso che lo linkerò da me…

    (A)

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. Questa è semplice amministrazione. Se c’è tanto di divieto di sosta, basta chiamare i vigili e far effettuare la rimozione. E se non c’è è uguale perché è fatto divieto di parcheggio davanti gli ingressi e quindi scatta al minimo la multa.
    Cosa è che non va?
    In extremis propongi di porre un cartello con scritto: Pregasi di… causa rimozione forzata.

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. Oppure un cartello poetico con scritto: Tu, cittadino che te stai a piazza’ con la tua machina davanti ar portone de casa mia… una cosa sola te vojo da di’: la devi da pianta’!

    "Mi piace"

    Rispondi

  4. Visto che le istituzioni non ci tutelano!
    Visto che il menefreghismo regna sovrano e la ggente vole da parcheggià a maghina ‘ndo glie pare… sono per la giustizia fai da te!
    Fermi, che avete capito, niente botte o danneggiamenti alle fiancate/finestrini/specchietti, ma una bella sgonfiata (ho detto sgonfiata, no bucatura) alle 4 ruote ce la vedo benissimo!
    Per la serie: ame nun me fai entrà a casa mia? allora tu nun torni a casa tua!! Vallo a cercà alle due de notte un carro attrezzi!!

    "Mi piace"

    Rispondi

  5. Ce l’ho da qualche parte, devo ritrovare la foto del cartello che aveva attaccato Ivano alla serranda della sua bottega vicino piazza Trilussa (uscita anche sul Messaggero): recitava più o meno così: “For tourists, please no parking here, pe’ tutti l’artri, avete rotto er cazzo. Sunday chiuso”.
    Vi assicuro che ha funzionato, non so se per la chiarezza del messaggio o per la prestanza fisica del padrone di casa, ma ha funzionato. 😀

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...