Complimenti

In molti storcono il naso, io dico che ci vuole coraggio. Basta dissanguamenti blu.

Contraccettivo allo sporcheggio
Bravo Sindaco! Ripartiamo con un po’ di onestà. Spero che i romani colgano l’esempio per dimostrare più civiltà a chi già teme il peggio. Ne sono, siamo capaci.

ps. piccolo aggiornamento: Dove ho fotografato il contraccettivo per la colonnina infame (Zona Veneto) ci stava una signora che tentava faticosamente di inserire comunque il suo debito quotidiano. L’ho convinta che poteva esimersi. Ma quanti faranno altrettanto?

14 Comments

  1. L’effetto paradossale sarà una diminuzione dei divieti di sosta, perché ora chi la mette in divieto di sosta la mette PRIMA che siano finiti tutti i posti disponibili sulle strisce blu, per non pagare, e al massimo prendere un paio di multe all’anno.

    L’errore di quando furono messe le strisce blu fu di non prevedere questo effetto collaterale, o di non dotare gli ausiliasi anche del potere di sanzionare i divieti di sosta.

    In altre zone il problema non si porrà, perché quotidianamente finiscono sia tutti i posti blu che i “posti” in divieto, e anche qualcosa in più.

    Il problema è che i giudici di pace li pagano a sentenza emessa, i vigili a fisso, mentre dovrebbe essere il contrario.

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. Se negli ultimi anni il comune di Roma avesse applicato a tutte le altre (molto più gravi) infrazioni anche soltanto un terzo dello zelo dimostrato riguardo alle strisce blu, oggi probabilmente vivremmo nella Stoccolma del Mediterraneo.
    Un poco mi secca ammetterlo, ma Alemanno ha colto nel segno.

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. Occhio, regà, perchè mica è stato Alemanno, eh ?
    Anzi, questa secondo me è una grave botta alle casse del comune, presa oggi per colpa delle amministrazioni precedenti, che invece si sono pappate tutti i soldini.

    "Mi piace"

    Rispondi

  4. @Albert
    non sono sicuro che tu abbia completamente ragione, il rischio di congelare tutto è stato preso da Alemanno, che poteva prendere tempo e isolare la situazione ostiense, e comunque aspettare. Invece è stato categorico, come aveva del resto garantito prima delle elezioni.

    Vediamo come va a finire.

    Una cosa è certa. I soldi non venivano ridistribuiti per i cittadini, ecco perché può fare a meno di succhiarli come prima.

    "Mi piace"

    Rispondi

  5. ziiii, questo è vero, dico che ora come ora il Comune ha bisogno di soldini, e dover rinunciare a questi per colpa di chi si è pappato quelli prima e che si è guardato bene da ottemperare alle direttive che già imponevano un ridimensionamento dei parcheggi tariffati è una bella rosicata.
    Ricordo che da tempo era stato ordinato un proporzionamento delle strisce blu in alcune zone e che l’amministrazione, fregandosene bellamente, ha fatto si che il TAR giungesse a questa sentenza.
    Mi è oscuro il fatto che la decisione sia uscita proprio ora e non prima, ma non voglio fare troppo il teorico del complotto. Mi appollaio sul cornicione con te, se mi fai un po’ di spazio, e resto a guardare pure io…

    "Mi piace"

    Rispondi

  6. Come volevasi dimostrare… Non bisognerà più pagare per le strisce blu, ma tocca pur sempre dare l’obolo al parcheggiatore abusivo…
    Stasera in via Del Commercio (dietro al Gazometro) un tizio ha chiesto a me e a un mio amico ben DUE EURO a testa (eravamo giunti con due macchine) e al ritorno il mio amico si è comunque ritrovato tre graffi sul fianco sinistro dell’auto…

    "Mi piace"

    Rispondi

  7. @Luna
    sera a che ora? per quella è zona locali, e gli abusivi ci sono sempre stati.

    comunque mi pare che anche con le strisce blu trovi graffi e ammaccature.

    qui la sostanza è: Perché se vado a lavorare lontano da casa, in una zona non centrale (giustamente al centro già le stanno rimettendo), magari mal fornita dai mezzi, mi tocca a scucire un terzo dello stipendio in parcheggio?

    E’ una vera schifezza.

    "Mi piace"

    Rispondi

  8. ma davvero ritieni che si tratti di onesta’ del sindaco? adottare misure populistiche fa riscuotere immediate adesioni, ma quanto ricadra’ sui cittadini rifinanziare l’equivalente delle entrate per le strisce blu non credo che vi leggero’ ancora d’accordo con l’iniziativa.
    chi per lavoro o altro ha frequentato il centro in questi giorni avrà notato l’aumento spaventoso del traffico allettato dalla gratuita’ dei parcheggi.
    Complimenti davvero.
    daniela

    "Mi piace"

    Rispondi

  9. @Daniela
    Io ci vivo in centro.
    E’ un casino sempre. Un vero schifo.
    Io ho solo fatto notare che la questione ricatto parcheggi blu (che per altro ora qui sono tornati, e probabilmente a ragione) era per tutti un’autentica boiata.

    Il Sindaco ha voluto dare un segnale. Poteva prendere tempo, aspettare. Invece ha agito come spesso gli capita con impulso. Applicando un’idea che tutti avrebbero avuto.

    Se poi a te piaceva il vecchio sistema, ok. Ma vi prego di non raccontarci di come si stava meglio quando si stava peggio.

    Io dico che per provare a cambiare bisogna rischiare. Così come stanno le cose, abbiamo poco da perdere.

    "Mi piace"

    Rispondi

  10. speriamo abbia ragione tu.
    ma io non ho fiducia nella persona, e credo che ci sia un secondo fine.
    Non rimpiango i tempi addietro, e non salvo nessun ex-amministratore, semplicemente analizzo criticamente entrambi per ragioni diverse.
    Staremo a vedere, sperando che per una volta vincano solo le “persone”.
    daniela

    "Mi piace"

    Rispondi

  11. @daniela
    se leggi i vecchi post, ti accorgerai che io non ero così convinto della sua ri-candidatura, soprattutto perché temevo fosse fatta per ri-perdere.

    poi c’è stato il miracolo.

    solo ora possiamo illuderci che cambi qualcosa. Se lasciamo perdere le ideologie, la toponomastica, le feste, gli smantellamenti (da una parte e dall’altra!), qualcosa possiamo provare a fare.

    In questo senso ben venga una revisione del sistema parcheggi.

    Questi sono i veri problemi di Roma.

    Osserveremo. Consiglieremo. Sperando.

    Prima avevamo smesso di farlo.

    "Mi piace"

    Rispondi

  12. Stai scherzando spero? Le strisce blu sono fondamentali per la vivibilità dei quartieri interessati, senza di quelle a Roma è il caos. Se te mancano 10 euro al mese te le impresto io.

    "Mi piace"

    Rispondi

  13. @degradoroma

    non scherzo affatto.
    Fortunatamente a me i soldi non servono (anche perché giro in bici).

    Comunque fatti due conti, 10 euro bastavano per un giorno, ne dovresti Prestare 300 al mese.

    Devi avere un bel salvadanaio.

    Complimenti anche a te.

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...