Il laghetto del Re


Una delle oasi verdi che amo di più, è sicuramente il piccolo, grazioso giardino del Quirinale (quello pubblico intendo, fra Via del Quirinale e Via Piacenza). Forse anche per la presenza monumentale dell’unico Re sabaudo che mi è sempre stato simpatico.

Non voglio adesso lamentarmi (ce ne sarebbe ben donde) dello stato per esempio dei nobili scaloni..

giardini del ReNé della solita incuria verso prati, alberi o panchine… Però almeno al nasone (sacro sia chiaro! Non provate a mettergli una museruola-rubinetto!) possiamo sturare il canale di scolo? Va bene,  è suggestivo e rinfrescante con sto caldo. Ma il laghetto montanaro con il ruscello mi pare un po’ eccessivo…

giardinidelre (2)giardinidelre (1)

5 Comments

  1. Pensa che a noi, i signori dello stesso comune (attuando leggi di organi superiori) obbligano ad alimentare le cassette di scarico dei wc con acqua piovana recuperata, filtrata, ecc con non ti dico che spreco di soldi. E sai perchè? Perchè l’acqua potabile NON VA SPRECATA!!!

    Povera Patria!

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. Ciao grazie per il commento, il folletto Buzzichino va inquadrato giusto,sai è appena uscito dal bosco, e ieri voleva imitare Albertone, quello, era il mio piatto, in attesa del suo primo ha iniziato a fare la comica.Se vedi indietro nel mio blog, lo troverai ancoraè una macchietta, è molto verace, comunque io sto cercando di incanalare la sua fantasia.Un caro saluto e buon lavoro. franca

    PS
    questa sera, verrò a leggere i tuoi post, li trovo interessanti. Roma è anche la mia città

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. ci passo spesso qui… come al solito se ne fregano di mantenere almeno un certo decoro, non si chiede tanto ma Roma non merita questo… la mia città mi ricorda una bellissima donna che però si trascura e va a fare la spesa con le ciabatte la tuta e il mollettone in testa…

    "Mi piace"

    Rispondi

  4. @prof
    potremo sempre andari a fare il bidet da quelle parti… bucolico!

    @anonimo
    grazie per il numero, avevo già mandato le foto all’ufficio di competenza del comune.

    @franca
    buona lettura.

    @malice
    strana e divertente similitudine. sulla femminilità di Roma si sono espressi già in troppi, da mamma a mignotta, da lupa a regina. con le cioce ancora ce mancava…:)

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...