Benvenuto Generale

generale inverno
Mentre comincia il piagnisteo per il freddo (/crisi, /progetti per natale, /bilanci) io saluto l’arrivo definitivo del Generale Inverno. Brrrr… Meno sole, meno impiastri per strada. Piazze restituite alla vista. Tavolini dentro, gradini liberati, turistame dimezzato. Grazie al Gelo…

tana libera tutti

7 Comments

  1. Esiste un equivico secondo cui il problema della città sono i tavolini all’aperto. Già, peccato che di tavolini all’aperto sia letteralmente tappezzata tutt’Europa, mentre di auto in sosta selvaggia sia incrostata solo Roma. Sta di fatto, invece, che con il gnerale inverno (e con le ignobili decisioni riguardo alle strisce blu ed alla ztl) le auto siano raddoppiate. Altro che grazie al gelo…

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. L’unico eSquivoco è questa solita pretestuosa manipolazione degli argomenti nella lettura di un post.

    Dove avrei scritto che “il problema della città” è quello dei tavolini all’aperto?

    Io parlavo, non senza ironia (capisco sia ostica) solo del mio piacere sadomaso per il freddo, che libera i vicoli, le piazze e le scalinate (dove del resto è arduo parcheggiare in alternativa) dagli esseri umani “tout-court”.

    Una cosa non esclude l’altra. Uno è il problema parcheggio, l’altro l’affollamento (s)pedonale.

    A proposito, come sempre è squisito il riferimento europeo che viene fatto con tanta convinzione. Il giorno che vedrò tavolini all’aperto “tappezzare” Berlino piuttosto che Amsterdam o la stessa Serenissima Venezia in pieno dicembre sceglierò di puntare sopra Trondheim per le mie passeggiate invernali…

    Viva il Freddo. E viva quelli che restano a casa sotto le pezze perché stasera si gela…E magari che si prendono una camomilla..

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. Berlino è scandalosamente piena di tavolini, te lo dico essendoci stato questo finesettimana. Assurdamente piena di tavolini, abnormemente piena di tavolini pure sotto la neve. Una cosa quasi nauseante. Non parliamo di Parigi. Di Amsterdam non parlo, mai stato.

    Riguardo all’equivoco, caro mister coda di paglia, non ce l’avevo con te. Ma con una censurabile vulgata che il tuo bel post mi aveva fatto tornare in mente.

    "Mi piace"

    Rispondi

  4. Povera Berlino… tocca sperare quasi che grazie alla mediazione del nostro geniale Presidente, russi e americani decidano di ritirare su il muro … 😉

    Certo mi sorprende. Non solo che mettano in inverno tutti sti tavolini (e tende immagino) per Unter den Linden o probabilmente in Bebelplatz (non credo, spero, sull’isola dei musei), ma che qualcuno ci si sieda!!! 🙂

    Del resto un mio caro amico di Vienna mi dice sempre che gli austriaci riconoscono gli italiani nella loro città ghiacciata d’inverno per come corrono da una porta di un locale all’altro.

    Parigi si sa, la patria dei caffè, ha però il dono di avere quasi sempre il dehors parzialmente coperto (voleresti via anche d’estate altrimenti).

    Amsterdam come Venezia soffoca nella per 3/4 di stagione, ma col vero freddo si libera quel tanto per goderla di più.

    Che poi è sempre una questione di spazi, perché certo non deturpa il profilo der Cupolone il brulichio di flash che lo circonda sul suo anello più alto, il fastidio lo senti provando a risalire Trinità dei Monti piuttosto che per i vicoli intorno al Pantheon. Appunto.

    Infine sono contento che non mi facevi portabandiera della “censurabile vulgata”, ma allora perché svilire il Dio del Gelo..?

    Er Coda de Paglia alla Vaccinara

    "Mi piace"

    Rispondi

  5. Scusi, quale inverno?

    L’inverno dovrebbe essere una stagione fredda e secca, neve a parte dove nevica.

    Quest’anno (ma capita ormai da qualche anno) abbiamo fenomeni temporaleschi tipicamente autunnali e temperature relativamente alte… L’inverno ancora non c’e’, almeno non a Roma.

    Il gelo è bellissimo, quando arriva… Ancora attendiamo fiduciosi

    Lug il Marziano

    "Mi piace"

    Rispondi

  6. concordo pienamente con il marziano….troppa pioggia (per noi che usiamo spesso la bicicletta non va bene e poi la cervicale……. ) attendiamo il generale inverno tempo secco e freddo tanto freddo ………….

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...