Il diritto alla rottura delle scatole

Il valzer delle manifestazioni oggi è rocambolesco. I pizzardoni non sanno nemmeno per chi, per che cosa e dove esattamente occorre fare spazio e transennare. Ma intanto bloccano tutto.
Sto cominciando a rivalutare il "minuto di silenzio". Forse si potrebbe trasformare nella "GIORNATA DEL SILENZIO". Di tutti. Anche del nostro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...