Mac Prete


Certe cose si vedono solo per le strade di Roma… Dove sacro e profano, antico e moderno, si siedono sul ciglio di un portone.. come sotto l’albero della conoscenza del bene e del male, con i suoi frutti sulle ginocchia…

applefather
ps…E ha preso pure quello nero.. non so se mi spiego!

Troppi Papi

Dai rifiuti al Rifiuto.ratzinger_papa

Questa faccenda è veramente grottesca.

Tutta la storia, intendo. Da novembre ad oggi. Potete rileggerla meglio dove volete. Quello che posso dire io dal mio pulpitino romano è però una cosa che nessuno credo abbia ancora fatto notare.

E lo dico da filosofo della Sapienza, laico, agnostico e con una limitatissima sopportazione del sistema Chiesa e Vaticano.

Allora. Quello che mi fa incazzare è la moda dei nostri pseudo intellettuali e la giostra oscena di certi studentelli caproni che si divertono solo a fare caciara riempiedosi la bocca di parole incomprensibili (per loro). Questi coglioni, ignoranti come pietre ma pretenziosi come pavoni, si sono mai chiesti perché la Sapienza si chiama così? E chi l’ha fondata e chi ha permesso al popolo di studiare? Davvero credono di difendere la conoscenza dall’oscurantismo?

Io lo ripeto da sempre. Se c’è una cosa di grande del Cristianesimo e nella sua Chiesa (che a dir vero con il Cristo poco hanno in comune) è stata quella di promuovere e difendere la conoscenza fino all’autogoal. E’ il Cristianesimo che ha generato l’Ateismo. Siamo laici grazie ai Cartesi e ai Voltaire, tutta gente istruita dai gesuiti. 

Detto questo, viene da ridere se pensiamo che Ratzinger è stato ascoltato in tutti gli atenei d’Europa, prima e dopo che fosse Papa (perché è un fior fior di intellettuale) mentre proprio da noi becca le proteste (certo fra vicini, troppo, di casa..è anche comprensibile).

E mi chiedo come sarebbe andata con l’amico polacco (che adorava il pastore tedesco), chissà perché invece sempre venerato dagli stessi pirla che ora cantano vittoria.

giovanni_paolo_ii

Il conformismo dei beoti è allucinante. Provate solo a cercare immagini su google dei 2 papi (inserendo prima il nome di uno poi l’altro) e guardate cosa ne esce…Il confronto. Dal Santo al Grande Dittatore. La gente è davvero idiota.

Se ti sa sulle palle la Chiesa, ti sta sulle palle anche Giovanni Paolo II. E del resto, se sei ateo, che cazzo ti frega di quello che dice un prete? In altri termini leggittimi il suo potere di Fede se lo temi tanto. Ma, del resto, gli italiani (e non solo) sono questo. Gente che straparla di laicismo, ateismo, contro i crocifissi in classe o le ingerenze della Chiesa nello Stato, e via dicendo.. Poi non vede l’ora di fare il corredino al proprio scarrafone per il battesimo, la magnata per la prima comunione, la cresima ma soprattutto (donne fiere per la loro emancipazione!) il matrimonio incappellato con tutti i crismi, Santa Madonna, compreso il virtuosissimo velo bianco sull’abito alla moda..e infine la grande festa: l’estrema unzione e il funerale, non sia mai che manchi qualche documento per l’assoluzione..

Una cosa però è certa. Alla Sapienza..dopo Costanzo, che non si azzardino ad invitare altri Papi..

papi

..Strappo la laurea altrimenti!