Ma annate a FAO'nculo!!!

Ormai sta diventando retorico anche protestare. Potete rileggere le righe esatte che digitavo poco più di un anno fa. Vanno benissimo. Che palle.

FAO_emblem

Marrazzo Post

MarrazzoProprio così. Vota qui.

Puttane, puttanari e puttanate.


Stamattina rientravo dalla Salaria come mille altre volte. Devo dire che mi sono sentito piuttosto disorientato. Il traffico scorreva… Nessuna inchiodata, nessun cambio di corsia repentino. Correvano tutti. Mi pareva di entrare a Milano.
Inutile ribadire che io sono a favore dell’ordinanza del Comune. Per un semplice motivo di viabilità, e aggiungo, "tanto per cambiare" per chi ormai mi conosce, anche per motivi estetici. Attenzione, io non pretendo (e nemmeno voglio!) una città senza puttane. A Roma, poi, la capitale delle mignotte (di ogni sesso, classe sociale e credo politico o religioso)! Figuriamoci, le prostitute vere e proprie sono fra le categorie migliori, da salvaguardare. Solo che per strada mi hanno sempre fatto una gran pena. Sin dai tempi degli abominevoli ed umilianti puttan tour adolescenziali. Al freddo, al caldo, coperte di smog, in costante rischio frontale col traffico. Ma come si fa a voler trombare un guard rail in tacchi a spillo? Non capirò mai perché non possiamo adeguarci ad altri paesi europei che gestiscono il mercato del sesso con relativa capacità. E non penso sia colpa solo della nostra democrazia cattolica. C’è chi, avventurandosi in impossibili teorie socio-moralistiche, preferisce la puttana all’aria aperta che al coperto. Per risparmiare?
Ad ogni modo sto cominciando a notare nuovi divertenti stratagemmi per aggirare la legge.  A Via Veneto ormai ci sono i buttadentro, da tempo, si sa. A Monti signore quasi sobrie t’invitano a seguirle, per non parlare del sempre più crescente fenomeno della marchetta "escort online"(erede degli annunci economici e delle relazioni sociali dei giornali). I messaggi appiccicati nelle cabine telefoniche  o altrove sono però piuttosto recenti. E a dirla tutta, sebbene di dubbio gusto, anche illuminanti… Finalmente si scopre la prostituzione per l’altra metà…

messaggi Solo una cosa viene da chiedere, a nome di tante mie amiche, al prode Fabio: Ma per tutte e due le gambe ed i piedi, si raddoppia il regalino?

Ipocrisia Sharing

Ci sono delle cose che fanno capire quanto in questa città sia quasi impossibile apportare dei piccoli e sani miglioramenti.

La vicenda del fantomatico Bike Sharing è emblematica.

Non starò qui a ricostruire tutta la lunga sequela di colpi di scena degni del miglior cabaret all’italiana  (vi linko dove potete capire in quale atto dell’operetta siamo giunti). Certo viene il solito sospetto che il gran can can fosse stato orchestrato solo per eccitare gli elettori.

Mi limito a raccontare l’esempio simbolo di questa odissea. Dove tutti a parole fanno i "corretti" ma nella pratica sono solo "corrotti" (almeno in senso morale, non oso pensare peggio).

Piazza della Maddalena, tanto per cambiare.

Era stata scelta fra i punti postazione per le rastrelliere delle bici. Qualcuno si è lamentato, in difesa del valore e dell’importanza della Piazza (!!!!). Nobile gesto, anche se non si comprende quale fastidio possa recare una romantica fila di bici. Comunque via alla protesta, alle lettere, alle petizioni.

Dal Corriere della Sera ("dalla parte del cittadino"…) Martedì 18 Marzo 2008

cipensailcorrierecipensailcorriere2Morale?

La rastrelliera fantasma è stata tolta. Ovviamente la notizia si è sparsa fra altri difensori del proprio orticello. Te pareva…(*)

Ora finalmente tutto torna alla splendida normalità. Ora sì che la Piazzetta è ben tutelata…

al posto delle biciSe questi sono i cittadini, i nostri sindacati. Figuriamoci quanto sindacheranno i nostri sindaci…

(*) Che le auto in blu diano sempre il buon esempio nemmeno lo ricordo, è un postulato.

Piazza SS Democratici

Piazza SS. Apostoli dovrebbe ormai a giorni cambiare nome. Per usucapione (oltre alla superstizione).

sottoassedio4
Si è ancora indecisi se lasciare SS perchè ci si potrebbe confondere tra santi e fanti…

sottoassedio3sottoassedio 

Quello che viene sempre spontaneo da chiedere, quando si assiste a tanto rispetto per i cittadini, costretti a sloggiare (o sopportare chiudendo baracca) per fare posto a lor signori è:

..Pensa se non erano Democratici!

sottoassedio2