Ministeri delle attività transennate

Ecco un altro classico esempio di eleganza e funzionalità politica tutta romana. Sulla famosa via de La Dolce Vita che fu, evidentemente non bastavano le sempiterne transenne intorno all'Ambasciata americana (sostituite solo su un tratto).

Da diversi anni ci sono quelle tutte governative che blindano gli ingressi ai Ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico (o Attività Pruduttive) praticamente uno di fronte all'altro.

Se quelle del Lavoro risultano quasi sopportabili, perché almeno permettono ai pedoni di continuare a camminare sugli ampi (quanto rari) marciapiedi romani,

trasenneveneto2quelle che invece vanno oltre lo schifo e spingono i pedoni in mezzo alla strada, proprio in curva sono a protezione (non si sa perché) del secondo ingresso e di gran parte del marciapiedi dell'altro misterioso ministero. Guardate che scandalo: Un vero sbarramento pedonale con conseguenze pericolose.

DSC01874 DSC01875DSC01869DSC01873
 

Marrazzo Post

MarrazzoProprio così. Vota qui.

Fermi tutti…

Parcheggi in blu, e parcheggi a sgamo


Visto che loro continuano a fare il bello e il cattivo tempo con i parcheggi per i cittadini, quando gli pare si ciulano una piazza intera per un giorno senza nemmeno averne bisogno, io offro dritte strategiche i romani a caccia del parcheggio miraggio in zone impensabili.

parcheggio da imperatore
Ecco qui. In pochissimi si sono accorti che dietro i lavori a Piazza Augusto Imperatore sorge ancora un bel parcheggiotto raggiungibile dall’Ara Pacis. Vi è il varco apposito per l’emergenza del momento e il passaggio fra i vasi. Tutto legale.

parcheggio da imperatore 2

Dissuasore mobile per pedoni


L’acuto Andrea ci rivela (con foto testimonianza) questa arguta deduzione sull’avvento degli ultimi dissuasori. Questo si trova nel salotto "buono" di San Lorenzo in Lucina.



"Dopo profonde congetture… Sono arrivato a comprendere che si tratta di un semaforo pedonale all’inverso. Mi spiego meglio, invece di fermare le macchine per fare passare i pedoni. Ferma i pedoni per far passare le macchine!"

Transenne corrimano

Quelle di Via della Dataria, ormai arredo stabile della salita/discesa dal Quirinale (con tanto di cartello enigmatico "pedoni a destra"…), forse hanno trovato pubblica utilità:

05122007103.

transenne da salitaCorrimano.


corrimano
ps. non resta che fare qualche gradone su quei ripidi ed angusti marciapiedi…


Meno Casini è meglio…


Piove. Governo ladro.

Ma almeno qualche idea passa di moda. Per fortuna (o per ricambi di potere). Perché spesso tocca aggiungere: Governo idiota.

via dal parlamento
Nell’angolo pregiato, che pertanto aggiorna la segnaletica, la Boutique del Parlamento, tanto promossa da Casini, pare chiusa definitivamente.

closed
Sul progetto per il museo al posto del parcheggio campo di concentramento (ancora protetto da  un bel vuoto transennato), si spera sia calato medesimo sipario… (indovinate cosa ci starebbe bene invece in quell’angolo..? Un giardinetto no?!)

finalmente
ps. Notate le date dei links e confrontatele con la rapidità con cui un esercizio normale apre e chiude se non guadagna…

Più di ogni Due Giugno


Fra la transenne e gli ombrelli, hanno sfilato anche loro, a fine parata.

Fine Corteo
In assetto. Un attimo prima che le Frecce firmassero il cielo.

Frecce
Vorrei che la pulizia e l’ordine (anche quando piove..) non fossero solo una ricorrenza.

Viva l’Italia! Viva la Repubblica! Viva Roma!

Tengo Famiglia


Di norma non esco mai dai miei confini romani, ma questa è notizia è davvero tragicomica, e del resto la Farnesina è a Roma (e si occupa anche dei rapporti con le mie adorate ambasciate..). O l’hanno spostata? Magaraaaa…

Dunque, mentre tutti litigano sui rapporti più o meno loschi con alcune famiglie (ricordo che io in classe avevo un simpatico figlio di pregiudicato mafioso, che per altro spesso mi catechizzava su come certe famiglie di politici fossero infrequentabili..! ..Per fortuna non faccio il politico 🙂 ci sono passaggi di poltrone che fanno capire quanto i nostri parapiglia ideologici facciano ridere i polli.

Sapete, fra l’esercito di sottosegretari, che si prende il posto che era di Bobo Craxi alla Farnesina?

La sorella Stefania! Per la serie TUTTI CRAXI PER GLI ESTERI!

Meglio ancora di A LETTA CON IL NEMICO ma non al livello dei MORATTI DI GOMMA. E poi c’era chi s’indignava del Veltrusconi..

Anzi io lancio un nuovo gioco, magari da proporre a Striscia che è costante nel perseguitare i maghi cialtroni e falsi dentisti*, un po’ meno con i prepotenti, o a quei ladri di Panorama (che mi rubarono separati alla nascita) o al solito Grillo (che già lo fece con il nepotismo pubblico):

PARENTI BIPARTISAN


(Male che va uno porta la pagnotta a casa)

parenti bipartisan

Viva l’Italia! Viva la Repubblica fondata sulla famiglia!

* mi ricordano Totò Vigile. Ma nessuno osserva se magari sono bravi?

Atticismo Militante


Dedicata a tutti coloro che ancora oggi si ostinano a non capire

atticisti1atticisti2
Geniale e sprezzante. E se date del fascista anche a Disegni