Sacra e Profana, Suora e Puttana

salaria

"Un po' di aiuto, grazie… Che mi devo connettere"

a

Abbiamo tutti i nostri capricci…

Sollevamento Bacarozzo de Fero

Proponiamo questa straordinaria competizione per le Olimpiadi di Roma?

foto (1)

I vigili mi rubano la macchina… E il Messaggero m'intervista.

Devo dire che con il Messaggero ho sempre avuto un ottimo rapporto di lealtà. Altri giornali, che si autoproclamano primi, fanno davvero pena rispetto alla professionalità di questo quotidiano romano.
E' successo di nuovo, tramite il pezzo su 06blog sono stato rintracciato personalmente, e la gentile Laura Bogliolo mi ha contattato per raccontare questa grottesca avventura. Ecco l'articolo. Speriamo che serva ad educare un minimo la competenza della Polizia Municipale di Roma, e non a farmi nuovi nemici…Grazie ancora.

Se i vigili ti rimuovono la macchina e se la perdono…

Come tutti i miei più fedeli lettori ormai sanno, in qualità di residente, sono un grande esperto di Piazza Stanchi Apostoli… Luogo martire della politica. Oltre a sognare un giorno senza manifestazioni, che posso fare?

Ne ho vissute talmente tante di esperienze raccapriccianti che ormai non ci faccio più caso. Del resto, penso sempre che sia anche lo scotto per la fortuna di vivere in un posto così affascinante nel cuore di Roma.

L'ultima odissea, però, è roba per sceneggiatori cazzuti. Stile giorno di ordinaria follia di Stone (era tutta roba sua il copione?). La racconto su 06blog nei minimi dettagli. Detesto i copia-e-incolla. Aggiungo solo qualche immagine scattata ieri notte.

Img004_2048x1536
Perché sia chiaro, che la norma è questa: Quando capita (cioè sempre) un comizio o una manifestazione in Piazza, la notte prima mettono i nastri e gli avvisi, le transenne (quelle non mancano mai!) quindi nessuno ha il tempo di sapere. La mattina seguente ci pensano i vigili, all'alba, a fare la caccia al tesoro dei proprietari dei veicoli. Citofono per citofono.

Img002_2048x1536Img003_2048x1536Ecco perché so che non posso fargli una colpa di quello che poi ogni volta succede se non si è lungimiranti. Ma che poi si perdano la posizione dell'auto che hanno fatto spostare, questo è davvero troppo…Soprattutto quando la macchina era stata già parcheggiata sul loco dove viene spesso "spostata a vista" (parcheggio su  via de Fori Imperiali). Insomma, dove la devo mettere sta macchina (che uso pochissimo del resto!)?

Screenshot
  

SINE DIE – NO DAY

Utopia?

Corteo1
[Cliccate sul logo per iscrivervi e sull'utopia per capire..]

Ps. Ne avevo già parlato qui. Il Giorno dell'Amnesia forse risulta meno ostico da comprendere ai nipoti del Latino…

 

Imagine a Rome without blu cars…

http://stat.radioblogclub.com/radio.blog/skins/mini/player.swf

…You may say I’m dreamer, but I’m not the only one…

Eh sì, sognare non costa nulla. Se poi il nostro sindaco torna a fare il Sindaco (come appena eletto) invece che il presenzialista, allora chi lo sa. Dicono che ci prova: Togliere (?) le auto blu almeno dal centro. Magari diminuirle è più credibile, anche se sempre utopico. Del resto sembrava folle credere in certe rivoluzioni, del resto a Milano (mi rendo conto sia più facile) qualcosa è stato fatto in questo senso, del resto a Roma non ce la facciamo più (da troppo tempo)…

Ogni giorno becco scenette come questa che mostro in sequenza fotografica. L’arroganza (e l’IDIOZIA!) di tali figuri è imbarazzante. Guardate questi a via del Tritone-Piazza Barberini.

25092009Pretendono di superare tutta la fila andando contromano. Ovviamente s’impallano paralizzando l’incrocio (famoso per essere uno dei più mostruosi del centro con forche caudine del tutto imbecilli). Partono le sirene. Nessuno se li caga, intanto siamo fermi. Tutti.

25092009(001)Nel pieno d’orchestra di clacson e di bestemmie, i nostri eroi finiscono comunque sportellando per sopravanzare noi comuni trafficati… Bravi! L’emergenza rientra presto, però… Infatti tutto questo correre occorreva per fermarsi lì, a 10 metri (!) dal tilt causato da essi stessi. Cosmico.

25092009(003)
Imagine che chiudiamo sto centro al traffico una volta per tutte, una volta per tutti, proprio tutti.

Er matto cor gatto

C’è sto matto che gira con un gatto al guinzaglio al centro di Roma… Ho provato a parlargli inutilmente. Non trovate che sia crudele per la povera bestia (che lo segue lingua di fuori e chi conosce i gatti sa cosa vuol dire) ? Che si può fare? Ne ha diritto?

miaoooo

Buon Natale

Cupolone de Natale
Inutile aggiungere altro.

Cocktail Parking

Non facciamo a tempo a litigare sul problema parcheggi, che subito ci capita in diretta un classico esempio di come il romano sia ancora da educare alla fase embrionale. In questo caso poi è la romana classica, con la sua bella macchinetta automatica che, trallalero trallalà, si piazza tipo in terza fila (nel marasma di lamiere) davanti al testaccino caffè-aperitivo-after-dinner della settimana, chiude per bene e se ne va dentro a giocare a sex and the city (peccato che quelle arrivano sempre in taxi). Pochi minuti dopo ovviamente arriva il povero tram, direzione "fateme finì la corsa per oggi" e naturalmente s’arresta al posto di blocco, suscitando il solito caos familiare.

premio parcheggio dell
Comincia così la riffa per scoprire quale genio abbia potuto lasciare la propria vettura praticamente sui binari, in curva. Scendono i tramvieri, se chiamano, si studia il  passaggio, poi si punta nel locale, si microfona…Ma nulla.

premio parcheggio dell
Dopo circa mezz’ora spunta l’idiota. Sorridente e disinvolta, solo un po’ arrossita. Sposta appena il catorcino (mica va a cercare parcheggio!) e via, tutto riprende nella più totale normalità. E intanto noi questiamo sull’efficacia strategica delle strisce blu… Saremo pirla?

Ah, lei l’ho beccata così, non me la sono sentita di farle un’intervista… "Le donne non si toccano nemmeno con fiore". L’ho sempre applicato. Per ora.

premio parcheggio dell