Caro Renzi, anche tu puoi dare un segnale per Roma: togli quelle maledette transenne!

Le transenne che chiudono piazza colonna

Le transenne che chiudono piazza colonna

La valanga d’ipocrisia che sta colpendo il sindaco Marino, reo bersaglio colpevole d’essersi trovato a governare la capitale degli inciuci e dei raccomandati, cresce a dismisura ogni giorno.

Renzi ha fatto capire più volte di come sia dalla parte dei congiurati che cercano di spodestare “l’utile idiota indipendente”.

La lettera di Renzi a Marino su Il Messaggero

La lettera di Renzi a Marino su Il Messaggero

L’ultima dichiarazione, guarda caso su quel giornale (qualcuno per fortuna lo fa notare) del Premier sembra quasi un falso scopo d’artiglieria, tanto per puntare ancora il dito:

Noi ci siamo. Siamo pronti sul Giubileo, siamo pronti sulle Olimpiadi, siamo pronti sulle infrastrutture, siamo pronti sulle periferie, siamo pronti sulle aziende partecipate. Purché dal Comune arrivino proposte, non polemiche a distanza. Siamo disponibili a verificare i progetti che la città vorrà proporci, siamo pronti a studiare tutte le soluzioni praticabili per rilanciare Roma, vetrina e biglietto da visita per il Paese. Ma il Sindaco dia un segnale!
E si interrompano una volta per tutte le manovre di piccolo cabotaggio figlie di una cultura politica vecchio stampo, che dovrebbe essere superata. E si torni a parlare della gente e con la gente. Roma se lo merita. E i suoi abitanti – così pacificamente invasi dalla gloria e dalla bellezza del passato – si meritano un futuro all’altezza dei propri sogni più belli.

Ebbene, se ci siete, se ci sei, caro Renzi, prova anche tu a dare un segnale. Dovresti poterlo fare, spero. Una cosa semplice, elegante, che imploriamo dai tempi di Rutelli, mica dall’arrivo di Marino.

Basta sfogliare questo blog. O cercare su Google.

 

Del resto, pare che ci avessi anche provato, almeno sempre secondo quel giornale. Tuttavia le mostruose transenne a rovinare fontane ed estetica di Roma, a dare quell’immonda immagine di città ostaggio di politica e terrore sono ancora lì.

turisti e transenneCon i turisti stupiti e i cittadini irritati. Con un paradosso emblematico della classe politica. Volete dare un segnale così?

Togli ste’ transenne, Matteo, ma sul serio. Poi parla di Roma.

transenne piazza colonna

Striscia (piano) la Notizia

Forza, riproviamoci. Daje Jimmy!

Le transenne immortali, tempo di adunanza

DSC01711Guardate questa foto. La scattai nel 1994, credo. Ero un pischello. Feci uno dei miei primi articoli sulle transenne a Roma, e ovviamente questa foto fu scelta fra quelle da pubblicare. Era il mio salto di Conrad Schumann, da quel giorno i miei mulini a vento divennero le transenne politiche.

E passata quasi una generazione, e quelle schifose sono ancora lì, a Piazza Colonna, a deturpare la mia città, la mia Roma, il mio unico grande amore. Le altre foto qui.

DSC01702_picnik
Lo so ce ne sono tanti altri di orribili orpelli in giro per la città eterna, ma queste eterne transenne sono il simbolo della prepotenza insopportabile di coloro che dovrebbero tutelare e rappresentare il popolo. Questo è il vero scempio. L'idea che qualcuno in nome della sicurezza di un qualche politico cretino (oltre che vigliacco) m'impedisca di passeggiare per la mia città, per le sue piazze uniche al mondo, di perdermi per le sue strade, i suoi profili, la sua magia. La mia.

Riusciremo a toglierle. Lo prometto a Roma. Lo prometto a me stesso.

La tranStemma: La transenna Stemma di Roma

Lei è lì dalla notte dei tempi. Per sempre (in)utile al dilemma: "varco o non varco". Quando la freccia obbligatoria poi, punta verso il centro della terra, non rimane che assecondare, e passargli sotto.

DSC07147

Nella Mappa è qui


 

Il Teatro delle Transenne

foto

La Prigione di Marcello (Teatro) e Ottavia (Portico)

Ministero delle Infrastrutture, dei Trasporti e delle Transenne

E dire che io quelli che fermano la TAV li metterei sotto embàrgo… Ma se coloro che dovrebbero portare a termine le Grandi Opere, nemmeno sanno gestire il parcheggio del Ministero..?

Guardate che schifo. Sono anni che usano le solite vecchie transenne per aprire e chiudere entrata ed uscita dal parcheggio fra Piazzale di Porta Pia e Viale del Policlinico. Che ci vuole e mettere un paio di cancelli a livello?

ministero delle transenneministero delle transenne (1)ministero delle transenne (2)ministero delle transenne (3)Viene il sospetto che la zona con il parcheggio a strisce bianche forse non sia tutta "roba loro", così si organizzano come dietro al Parlamento, dove hanno tolto le auto blu (caro Giro), mai le transenne!

[Quelli della zona conoscono bene la scena dello scempio]

Open Letter to Ambassador David Thorne


Ritorno a casa con…un ambasciatore nuovo di zecca!

Già, dopo il mio lungo e splendidamente faticoso giretto per States e dintorni… rientro senza sonno  (o comunque ben rovesciato e fritto) nella mia Eterna Città, e chi mi trovo? Il nuovo uomo a via Veneto, piazzato da Obama! Non posso che scrivergli subito…Dunque:

Dear Ambasciator,

Above all , I’d like to greet you with a Welcome to Rome, even though you lived here already in the past years.

As you can clearly see, the city has changed a lot (honestly I couldn’t say wether in better conditions or not).

I assume that you are really engaged in solving difficult problems and many new responsabilities. For all this I wish you the best and therefore to enjoy you’re staying in Rome, the eternal city.

On this occasion, and I’m strongly hoping to be heard this time, I’d like to ask you to be eager with our citizens who are going to surround your embassy daily. Could you please let the barriers (TRANSENNE) around the embassy building be removed from Via Veneto. From via Lucullo and via Sallustiana. I beg you, you’ll show a great sign of being opened towards the beauty of Rome and a good respect for the road network.

Thank you. Yours sincerly…

Roman Rondon

Un'altra vittoria?

Dopo il trionfo in Terrazza, forse bissiamo liberando Piazza del Popolo dal quotidano scempio di gazebo, transenne, feste paesane ed altre oscenità varie. Chi lo sa.
Si ringrazia frattanto l’impegno d’Italia Nostra che ci sta prendendo gusto.

Per ora la piazza è ancora in una situazione tragica. Un vero schifo. Roba che era meglio il parcheggio. Attendiamo fiduciosi.

piazza del popolino 4fontana transennatapiazza del popolinopiazza del popolino 2piazza del popolino 3

Transenne corrimano

Quelle di Via della Dataria, ormai arredo stabile della salita/discesa dal Quirinale (con tanto di cartello enigmatico "pedoni a destra"…), forse hanno trovato pubblica utilità:

05122007103.

transenne da salitaCorrimano.


corrimano
ps. non resta che fare qualche gradone su quei ripidi ed angusti marciapiedi…


Kisses from Rome


l’Amore ai tempi delle transenne…

kisses from Rome

Roma, Via Sallustiana.