Lo sciame

B Movete

Ricordo una spassosa diatriba fra il sottoscritto e Sessorium sull’argomento.

Egli un giorno se ne uscì trionfante con questo proclama:

Cronaca – 19 novembre 2007 13:21
Omniroma-PIAZZA NAVONA, VIGILI URBANI RIMUOVONO 18 "APETTE" DEI PITTORI

(OMNIROMA) Roma, 19 nov – Diciotto "Apette" dei pittori di piazza Navona, sono state rimosse dai vigili urbani. Lo comunica la polizia municipale con una nota. Le "Apette", che stazionavano in zona, prima a piazza delle Cinque Lune e poi in piazza di Tor Sanguigna, una affianco all’altra, arrugginite, in maggior parte senza targa, prive di dispositivi di illuminazione e con le ruote bucate o sgonfie, davanti al Museo Nazionale di Roma, a poca distanza dal Senato e da piazza Navona. "Il blitz – si legge nella nota – compiuto dagli agenti del I gruppo della polizia municipale su ordine e sotto la direzione del comandante Carlo Buttarelli, è stato portato a termine non senza difficoltà operative, dovute in buona parte proprio alla precaria condizione dei mezzi e al conseguente non facile reperimento ai carri attrezzi idonei allo spostamento degli stessi. Alcune ‘Apette’, peraltro, sono state poste sotto sequestro penale per contraffazione delle targhe e complessivamente sono state comminate oltre trenta sanzioni amministrative per violazioni varie del codice della strada".

Ebbene, ebbi modo di far presente che a me quelle apette non è che sembrassero proprio il cancro romano, e mi fu risposto che:

"Non rispondo alle provocazioni e vi invio un altro articolo che sottolinea -ma domani i giornali non mancheranno di segnalare- questa fondamentale vittoria contro il degrado del centro storico…".
.
Così ne presi atto e mi complimentai per la missione apicida di grande effetto.

Ieri passeggiavo solerte su per Via Zanardelli e cosa mi capita di notare?

Eccole. Lo Sciame d’Apette si è spostato di ben 20, 25 mt!! (nel link di google maps, potete osservare come fosse prima la situazione). 

sciame (3)

sciame (7)

Dai pressi di Piazza S. Apollinare, dove stanno completando i lavori di ripavimentazione (come al solito privi di un minimo gusto estetico: notate l’assenza fissa di alberi o panchine nell’allargamento estremo dei marciapiedi, che diverranno ben presto refugium motorinorum)

piazzas.apollinare

piazza s.apoll

Le apette si sono piazzate nello slargo di via Zanardelli, già da me segnalato (a proposito delle furbissime isole pedonali) per la mostruosa operazione di chiudi una strada e apri un cesso.  Notate la bellezza e il calore delle panchine, la classe dell’ascensore al cagatoio. Il verde di solito lo fanno i vasetti con dentro poveri ulivi destinati alla morte certa.

sciame

sciame (1)

Il tutto ha reso un grande servigio poi alla mobilità del traffico. Intasando per bene una nuova zona calda, quando prima le apette rimanevano di lato senza interferire sulla viabilità.

Che dire…? Evviva le Rivoluzioni!

sciame (4)

sciame (5)

4 Comments

  1. Vero Vero, le apette si sono ricollocate. Ma non sono quelle che stavano alle 5 lune, quelle sono state rimosse veramente. Sono quelle che hanno saputo per tempo della rimozione e sono riuscite -disponendo di mezzi minimamente funzionanti- a spostarsi in zone dove lo speciale carro attrezzi ha difficoltà a pigliarle.

    Nel confermare che i lavori in zona Sant’Apollinare sono di discutibile qualità, segnalo che non fui io (mi si continua a dare troppa importanza) a esultare per lo spostamento delle Apette. Fu invece tutta la stampa cittadina, con articoli di prima pagina in ogni testata.

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. Ok, Esquipedale, però ricordi il nostro teatrino? Volevo buttarla proprio sul ridere per escorcizzare il clima affatto natalizio che stiamo respirando.

    Forse se tutti capissero che siamo moschettieri de Roma ma non ci prendiamo troppo sul serio, ci sarebbero meno scismi e porte sbattute…

    Tu che ne pensi?

    Ps. sulle bzzzzzz: Tu dici che non sono le stesse. Sarà, io vedo gli stessi pittori però ad usufruirne…

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...