Un'altra vittoria?

Dopo il trionfo in Terrazza, forse bissiamo liberando Piazza del Popolo dal quotidano scempio di gazebo, transenne, feste paesane ed altre oscenità varie. Chi lo sa.
Si ringrazia frattanto l’impegno d’Italia Nostra che ci sta prendendo gusto.

Per ora la piazza è ancora in una situazione tragica. Un vero schifo. Roba che era meglio il parcheggio. Attendiamo fiduciosi.

piazza del popolino 4fontana transennatapiazza del popolinopiazza del popolino 2piazza del popolino 3

9 Comments

  1. rondoooo… ma che dici?? era meglio il parcheggio??

    oggi c’hai voglia di scherzare??
    (anche io scherzo, eh?? l’ho capito che era ironica 😉 )

    un saluto,
    nicoletta

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. nicoletta mica scherzo.
    a questo schifo odierno, preferisco un ordinato parcheggio.
    del resto il Corso è molto meglio (anche per architettura) dove sono le macchine che dove pascolano i bori.

    E io ripeto ancora, sono per la chiusura totale del Centro. Ma contro le vasche paesane in una capitale europea.

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. mi si cancellano i commenti… (ti avevo appena risposto e se te ne trovi due pubblica quello che vuoi)

    dunque, ripeto: non ho capito niente…

    sulle “vasche paesane”: ti capisco, ma sono inevitabili, e non so nemmeno se si debbano vietare…

    ma le macchine no: mai. niente è preferibile alla presenza onnivora di macchine, pullman, autobus, camion… il primo tratto di via del corso sarà anche il più ricco, architettonicamente parlando: ma hai presente le facciate di quei palazzi come sono ridotte? penso di sì… e (come ben sai) il casino assordante, misto a smog, è insopportabile.

    anche io sono assolutamente per la chiusura totale del centro storico, inutile dirlo. figurati: sposterei la capitale a latina…

    nicoletta

    "Mi piace"

    Rispondi

  4. splinder è così. senza senso. altrimenti non ci piace 🙂

    per il resto è chiaro, la mia è una provocazione, ma davvero trovo lo stato della piazza peggiore che col parcheggio. palchi, gazebo, transenne, ne deturpano totalmente lo scenario.

    su via del Corso ribadisco, preferisco, nonostante lo smog la parte verso Piazza Venezia. L’ideale sarebbe che passassero solo taxi e autobus, per tutta la via.

    "Mi piace"

    Rispondi

  5. Più che un problema di gazebo e feste paesane (che talvolta possono anche far piacere) credo sia un problema di comprensione della lingua italiana: spesso, negli uffici addetti, si sente ripetere con un po’ di ironia (e qualche sorriso malizioso) che non c’è niente di più permanente di un allestimento temporaneo (e gli esempi, mi sembra, non mancano).

    "Mi piace"

    Rispondi

  6. vanno vietati tutti sti gazebo e porcate varie ! ma pensa ai turisti che vogliono fare una foto della forse più bella piazza di roma e devono essere disturbati da questo pazzesco scempio d’inquinamento visivo !
    così è veramente un suk ! sembra marrakech !

    manuele varese

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...